Dario Fo: a Spazio Tadini ricordando anche “l’Emilio”

AMARCORD: Era il 12 gennaio del 2010 quando Dario Fo venne a Spazio Tadini, associazione fondata da Francesco Tadini e Melina Scalise dopo la morte di Emilio Tadini, suo carissimo amico fin dalla gioventù. L’occasione era per la presentazione di “Gli occhi della follia” di Tito Saffioti. Si parlava di giullari e su questo argomento non … More Dario Fo: a Spazio Tadini ricordando anche “l’Emilio”

Emilio Tadini e la nuova lingua – Parole e figure

L’editore Matteo Bianchi e Carolina Leite di Pagine D’arte hanno presentato a Spazio Tadini il primo libro della collana Parole&figure. (compralo su Amazon)   La loro scelta di cominciare questo ciclo editoriale con Emilio Tadini – seguono altri nomi quali Alberto Manguel e Marguerite Yourcenar – evidenzia quanto in questo autore del Novecento abbiano visto una … More Emilio Tadini e la nuova lingua – Parole e figure

Spazio Tadini amarcord: articolo di Lina Sotis

Quando Francesco Tadini e Melina Scalise decisero di chiamare Spazio Tadin l’ex studio di Emilio Tadini, unito agli spazi della ex tipografia, Grafiche Marucelli, era il 2005. Lina Sotis accolse con entusiasmo il progetto e ci dedicò un pezzo sul Corriere della Sera nella Rubrica i Colori della Città: Lina Sotis scrisse: Apre lo Spazio Tadini, un … More Spazio Tadini amarcord: articolo di Lina Sotis

Spazio Tadini – “Parole e figure” di Emilio Tadini l’ultimo libro a lui dedicato

Francesco Tadini e Melina Scalise sono entusiasti nel presentare a Spazio Tadini l’ultimo libro dedicato al lavoro di Emilio Tadini: “Parole e figure” di Matteo Bianchi e Carlo Arturo Quintavalle, venerdì 30 settembre 2016 alle ore 18 (edizioni Pagine d’Arte di Matteo Bianchi e Carolina Leite). L’artista e scrittore milanese a cui è dedicato Spazio Tadini … More Spazio Tadini – “Parole e figure” di Emilio Tadini l’ultimo libro a lui dedicato

Emilio Tadini La carta e il segno

LA CARTA E IL SEGNO di Melina Scalise in occasione della mostra alla ex Fabbrica delle Bambole (2011) Emilio Tadini ha realizzato tantissime opere su carta e questo non stupisce dal momento che è la carta la materia principe e originaria su cui lui si è espresso come scrittore e come pittore.