Contro il coronavirus partecipazione e una canzone

“Viva L’Italia, metà dovere e metà fortuna…viva l’Italia che resiste… l’Italia che non ha paura”. Ci sono canzoni che entrano nella nostra storia e lasciano un segno. Siamo così, come canta De Gregori, una parte di noi accetta le norme e una parte tenta la fortuna che è la misura di chi accoglie la fatalità … More Contro il coronavirus partecipazione e una canzone

Sono italiana e non sono un Coronavirus

Le malattie non scelgono le vittime per nazionalità, quindi è utile la prudenza, ma intollerabile la discriminazione, utile la paura, non il panico, indispensabili le precauzioni sanitarie, non i pregiudizi. Ricordare alle persone che essere cittadini, europei, italiani, residenti nel Nord Italia non significa essere “il coronavirus”, è forse d’obbligo. Ricordiamolo! Quanto è accaduto in … More Sono italiana e non sono un Coronavirus

L’era del climaterio

Con l’allungamento della durata della vita la nostra epoca storica si contraddistingue come l’era del climaterio ovvero con il maggior numero di persone che vive senza o quasi possibilità di procreazione. L’aspettativa di vita è più lunga per le donne che cessano completamente la possibilità di avere figli, mentre gli uomini, potenzialmente, possono avere potere … More L’era del climaterio

I social e l’esternazione del dolore

Che una piattaforma social diventi uno strumento di esternazione del dolore è argomento discusso. C’è chi trova nel postare propri vissuti personali, intimi e di particolare sofferenza, una violazione dell’intimità e anche un danno verso terze parti che a volte ne sono coinvolte a loro insaputa. Eppure, i tempi cambiano, ma non i modi in … More I social e l’esternazione del dolore