Pixel di vita

Questo è un luogo. Qui sei in un’altra dimensione. La definiamo virtuale, ma è un fatto reale. Qui si naviga, non si cammina. Non c’è l’acqua, non c’è mare, ma le tempeste accadono lo stesso. Qui si vuole incontrare e dialogare, scoprire e ricercare. Qui puoi essere ovunque e dovunque senza aver bisogno di sognare. Puoi essere un numero, un nome, una fotografia, ma anche una persona. Dipende solo da te. Proviamo a guardare….provate a guardare…Qui c’è un punto di vista, un punto dal quale parte nonostante tutto una linea prospettica. Corre. E’ l’inizio di un viaggio, l’orizzonte è laggiù…lo vedete anche voi? Sembra lontano, sembra sempre troppo lontano, ma può essere qui, adesso, nella tua mano come nella mia.

Annunci

2 thoughts on “Pixel di vita

  1. BRAVA,
    E’ che siamo troppo piccoli, tritati da un sistema che sempre più
    ci tappa l’orizzonte.

    1. L’orizzonte cambia in base al nostro punto di vista. L’importante è cercare sempre di guardare lontano, oltre. Butterfly Hill, la donna che visse per un anno su un albero in Amazzonia, disse una frase che trovo bellissima:”Chi crede si essere troppo piccolo per cambiare il mondo, non è mai andato a letto con una zanzara”. Ai ragazzi ai quali mi rivolgevo facendo educazione ambientale, una delle mie tante attività, lanciavo sempre questa provocazione perchè la forza della giovinezza non sta nell’età, ma nella capacità di non perdere mai la visione di tutte le chance che ogni giorno possiamo cogliere dalla vita. Grazie per il commento. Un saluto Melina

I commenti sono chiusi.