Col fiato sospeso di Mariuccia Roccotelli a Spazio Tadini Milano

Una mostra particolare vi aspetta alla Casa Museo Spazio Tadini dal 9 ottobre all’11 novembre con le opere di Mariuccia Roccotelli, artista milanese d’origine pugliese che, durante la pandemia ha realizzato una serie di quadri che raccontano l’urgenza di una nuova attenzione verso la Natura: Col fiato sospeso.
La mostra è all’interno del museo dedicato a Emilio Tadini dove si trova in esposizione Parlami di lei: teneramente forte, una mostra di opere di Tadini che parla di come l’artista vedeva la donna. Un percorso suggestivo che si integra con la presenza di quest’artista contemporanea sia in quanto donna, sia perchè il suo sguardo sulla Natura tradisce il ruolo simbolico che ne ricopre il corpo della donna in quanto Terra e Madre Natura. … More Col fiato sospeso di Mariuccia Roccotelli a Spazio Tadini Milano

RITRATTI DI ARTISTI: inchiostro per…Aurelio Gravina

GIUNGLA METROPOLITANA di Melina Scalise L’uomo e l’animale si contendono un ruolo da protagonisti nelle tele di Aurelio Gravina. Costringono chi guarda a un confronto diretto e ravvicinato con la bestia o con lo sguardo di uno sconosciuto. I soggetti compaiono come di passaggio e si avvicinano all’osservatore, a volte, fino alla deformazione visiva. Le … More RITRATTI DI ARTISTI: inchiostro per…Aurelio Gravina

RITRATTI DI ARTISTI: inchiostro per …Chiò

Il sapere dell’universo di Melina Scalise  Dove va il sapere dell’universo? Le opere di Chiò sembrano indagare su questo grande interrogativo. Le speci si contaminano, l’animato e l’inanimato si fondono e si confondono: il bozzolo di farfalla racchiude un corpo umano, un libro sprigiona rami e parole, una cornice dà supporto a parole agitate, frasi … More RITRATTI DI ARTISTI: inchiostro per …Chiò

RITRATTI DI ARTISTI: inchiostro per…Giovanna Pesenti

Geografia del pensiero di Melina Scalise I lavori di Giovanna Pesenti hanno un comune denominatore: le linee. Queste sono curve, rette, spezzate, intersecanti, infinite, intrecciate, spesse, sottili. Tra loro dialogano, si contendono spazi e colori, sembrano muoversi. Nel primo ciclo di lavori erano nere e trattenevano aree cromatiche che contribuivano a dare senso e forma … More RITRATTI DI ARTISTI: inchiostro per…Giovanna Pesenti